Valerio Adami - Savioli Arte
Il tuo carrello è vuoto

Valerio Adami

Thumbnail

VALERIO ADAMI – Bologna, 17 marzo 1935. Inizia a dipingere da bambino, raffigurando le macerie e la distruzione della guerra. Ispirato, inizialmente, dalla pittura espressionista di Francis Bacon, continua la sua ricerca approdando a una pittura astratto/gestuale per avvicinarsi, poi, alla pop art americana, sviluppando una sorta di fumetti fantastici. Inconfondibili le stesure di colore intrappolate tra immancabili reticoli neri.

VALERIO ADAMI – Bologna, 17 marzo 1935. Inizia a dipingere da bambino, raffigurando le macerie e la distruzione della guerra. Ispirato, inizialmente, dalla pittura espressionista di Francis Bacon, continua la sua ricerca approdando a una pittura astratto/gestuale per avvicinarsi, poi, alla pop art americana, sviluppando una sorta di fumetti fantastici. Inconfondibili le stesure di colore intrappolate tra immancabili reticoli neri.

Visualizzazione del risultato

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi